Statuto

Art. 1 – Costituzione
E’ costituita una associazione culturale, scientifica, apolitica, senza fini di lucro,
denominata “Istituto Italiano di Psicoanalisi di Gruppo” (I.I.P.G.).

Art. 2 – Sede
L’Associazione ha sede in Roma, alla Via Vigliena, n. 2. Possono essere costituite sedi locali dell’Associazione, secondo le disposizioni del presente Statuto, in qualsiasi altra località.

Art. 3 – Durata
La durata dell’Associazione è stabilita a tempo indeterminato.

Art. 4 – Principio ispiratore
L’Associazione si ispira alla Psicoanalisi in generale, al pensiero di S. Freud, e di W.R. Bion in particolare, ed è aperta ai contributi provenienti da altri modelli di pensiero.

Art. 5 – Oggetto
L’Associazione ha lo scopo istituzionale di promuovere lo studio della psicoanalisi di gruppo e individuale ai fini della ricerca scientifica e delle sue applicazioni in campo clinico, formativo e psicoterapeutico, nell’ambito gruppale, individuale e istituzionale, a beneficio delle persone di ogni genere ed età. Ciò ai fini della promozione del benessere psicofisico di ogni individuo, anche attraverso la realizzazione in generale di interventi di utilità sociale e di promozione delle buone pratiche relazionali e del rispetto di genere nell’ambito delle famiglie, dei legami di vicinato e di prossimità, delle comunità  locali e allargate, nonché all’interno degli enti e delle organizzazioni sanitarie, scolastiche, socio-educative, lavorative e professionali, pubbliche e private.
In particolare, si propone di organizzare e gestire, con modalità in presenza e/o a distanza, corsi, eventi formativi e/o informativi, seminari per la formazione, l’aggiornamento e la riqualificazione professionale del corpo docenti, dei collaboratori scolastici, degli educatori del settore dell’istruzione (Scuola d’infanzia, primo e secondo grado d’istruzione, università, alta formazione), a finanziamento sia pubblico sia privato.
L’associazione non ha scopi di lucro e, in base alle vigenti disposizioni di legge, adegua il proprio Statuto a quanto disposto dall’art. 111 d.P.R. 917/86, come introdotto dal d. Lgs. 4 dicembre 1997, n. 460, art. 2 e art. 5. L’associazione può compiere qualsiasi attività finalizzata al raggiungimento dei propri scopi istituzionali e può partecipare, in qualità di associato, ad altri Enti o Associazioni e alle iniziative da questi promosse.

 

Scarica lo Statuto completo