Gruppi esperienziali

Rappresentano nella nostra tradizione lo strumento più versatile per consentire l’acquisizione iniziale del modello analitico di ispirazione bioniana, da parte di operatori del campo socio-sanitario e psico-pedagogico.

Permette un’esperienza di crescita analitica personale attraverso la partecipazione diretta al gruppo e, nello stesso tempo, l’apprendimento del modello operativo.

La conoscenza delle dinamiche di gruppo, così come sono state messe in luce dalla teoria di W.R.Bion e dai successivi sviluppi, consente all’operatore una capacità visuale nuova all’interno dei contesti istituzionali in cui opera ed eventualmente fonda le basi personali per una possibilità successiva di apprendere il modello stesso di conduzione del gruppo.

Il gruppo esperienziale rende possibile un’esperienza analitica ed esistenziale profonda, capace di mobilitare rigidità sintomatiche e caratteriali anche molto antiche e di offrire un’esperienza di condivisione conoscitiva ed emozionale molto intensa.

Il gruppo esperienziale prevede una frequenza di una seduta alla settimana della durata di un’ora e mezzo/due ore.

Si svolge nella sede e negli studi dell’IIPG o può essere organizzato in loco con l’invio di un nostro operatore, nell’eventualità che un certo numero di operatori di una struttura desiderino condividere l’esperienza direttamente sul luogo di lavoro.

Commenti chiusi